Yoga Terza Età

Lo Yoga per la terza età consente ai “meno-giovani” di continuare a fare del movimento fisico calibrato sulle proprie capacità per raggiungere uno stato generale di benessere psico-fisico.

E’ inoltre un’efficace strategia di prevenzione, utile per mantenersi in salute il più a lungo possibile.

I benefici dello Yoga per la terza età sono molteplici:

  • riduce i dolori cronici;
  • combatte i rischi della sedentarietà;
  • migliora l’umore;
  • influisce positivamente sul sonno;
  • e molto altro…

In linea generale, lo yoga per anziani prevede movimenti lenti, graduali e semplici come piegamenti, allungamenti, lievi torsioni e sequenze che non richiedano un eccessivo sforzo muscolare e delle articolazioni.

Praticare lo yoga insieme ad un istruttore non è utile solamente perché consente di essere seguiti in ogni movimento, ma anche perché in questo modo si introduce l’elemento della socialità, cruciale per la terza età, una fase della vita in cui la solitudine ha un forte impatto sulla qualità della vita.

Non esistono particolari controindicazioni alla pratica dello yoga per anziani, per cui è generalmente consigliato a tutti. L’importante, ed è bene ribadirlo, è consultarsi con l’istruttore affinché possa indicare quali sono le posizioni più adatte e funzionali al benessere e alla salute dell’anziano.

(Fonte: https://blogunisalute.it/yoga-per-anziani-benefici/)

Quando?

Mercoledì h. 17.00 – 18.15